«

»

Torretta Valadier, né proibizionismo né sciacalli!

ne proibizionismo ne sciacalli la torretta vuole cultura torretta valadier ponte milvio roma roma nord

“Né proibizionismo né sciacalli, la Torretta vuole cultura!” questo il testo di uno striscione affisso dai ragazzi di AreAzione sotto la Torretta Valadier chiusa da anni al pubblico senza alcuna valida ragione. Se da un lato questa amministrazione, così come tutte le precedenti, non ha fatto nulla di tangibile per un suo recupero vero ed immediato dall’altro non si può nemmeno ignorare le responsabilità di chi negli anni ne ha monopolizzato l’uso, forte della sua posizione in municipio, ed oggi fa lo sciacallo alzando la voce in cerca di visibilità. La Torretta vuole cultura sì, ma senza i soliti professionisti della politica pronti a lucrare e ricattare tutte quelle piccole associazioni e realtà che non rientrano nella loro cerchia. Le amministrazioni municipali e comunali  invece di ostinarsi a creare problemi in nome di una legalità ottusa, i tavolini sul piazzale ne sono l’esempio lampante, si facessero garanti una volta per tutte di un corretto recupero ed utilizzo alla portata di tutti della Torretta. E se proprio non sono in grado perché occupati in chissà cosa ne affidassero la gestione alle tante associazioni che come noi da anni lavorano in prima linea  sul e per il territorio. Perché una cosa dev’essere chiara: chi ha causato il problema non può esserne la soluzione.

AreAzione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


+ 2 = undici