«

»

“Sfruttiamo tutti, senza nessuna discriminazione”

Tra continui scioperi, tariffe dinamiche ed estensioni delle zone di consegna, i corrieri di Deliveroo (e delle altre aziende della gig economy) sono sempre più sfruttati. Nel frattempo, i loro datori di lavoro invece di cercare di risolvere i problemi dei loro fattorini fingono di risolverne altri per farsi pubblicità.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


uno + = 9