«

»

Hugo Chávez

Hugo-ChavezTra le figure più innovative e controcorrente che il panorama politico internazionale ha potuto vedere negli ultimi decenni, spunta quella di Hugo Chavez; eletto presidente con una maggioranza schiacciante nel 1998, dopo un fallito colpo di stato militare e una successiva incarcerazione, ha saputo rappresentare al meglio le istanze del Venezuela proiettandolo verso un modello di stato alternativo al dogma liberista. La figura di Simon Bolivar è sicuramente un punto cardine nell’ideologia “chavista” tanto da rappresentare il simbolo della liberazione e dell’integrazione dei paesi sudamericani a lungo (e tuttora) sfruttati dall’imperialismo occidentale. Il Caudillo è stato capace di ridare dignità a un popolo intero attraverso una socializzazione di tutti i settori nazionali strategici (petrolio e banche in primis) abbattendo l’analfabetismo e la povertà che rendevano il paese uno dei più sottosviluppati al mondo (@Chavez contro tutto e tutti); Chavez ha preso una nazione arretrata, sfruttata e senza prospettive per rilanciarla, attraverso una serie di riforme costituzionali e strutturali approvate democraticamente, sino a raggiungere ampi margini di crescita economica. Infine, chiudendo le porte agli americani e alle banche estere, che vedevano nel Venezuela territorio fertile per lucrare e da depredare, il presidente ha preso assieme al suo popolo le redini del destino della Repubblica Bolivariana, cosa che l’Europa non è ancora stata capace di fare.

1 ping

  1. Il mondo dopo Chávez » Movimento Politico AreAzione

    [...] Precedenti articoli sull’argomento: Chávez contro tutto e tutti! Avanti Chávez! Hugo Chávez (sezione orientamenti) [...]

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


3 + cinque =