«

»

Festa del 1° maggio?

La scorsa notte i ragazzi del Movimento Politico AreAzione hanno affisso alcuni striscioni polemici nei confronti della “festa” del primo maggio.
Come ogni anno ci teniamo a schierarci apertamente contro una ricorrenza ormai da ritenere anacronistica: con quale faccia tosta uno Stato con il tasso di disoccupazione giovanile (e generale) tra i più alti d’Europa si permette ti “festeggiare” la figura del lavoratore? Con quale coraggio il mondo delle istituzioni osanna i principi della Costituzione relativi al diritto al lavoro quando negli ultimi trent’anni abbiamo assistito a un susseguirsi di norme e decreti che hanno avuto il solo effetto di svalutare e indebolire la figura del lavoratore (vedi Jobs Act)?
In una società derelitta che accetta tutto più per convenzione che per convinzione continueremo a schierarci contro inutili retoriche e ipocrisie, da sempre e come sempre: non pedine ma ostacoli!

Immaginevero1maggio

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


7 + due =