Archivio Categoria: News

1° Maggio? No, grazie.

A dispetto delle statistiche ottimistiche pubblicate negli ultimi tempi la situazione del lavoro in Italia è tutt’altro che risolta, specie per quanto riguarda l’occupazione non regolamentata, “in nero”. Secondo recenti dati ISTAT, infatti, il 13,5% dei lavoratori non è ancora regolarizzato, statistiche che crescono in maniera preoccupante se si focalizza l’attenzione sul Meridione dove circa …

Continua a leggere »

La Marcia del Ritorno, 70 anni di verità negata.

Il 30 marzo è cominciata la cosiddetta “Marcia del Ritorno”: una manifestazione palestinese con l’intento di ottenere per i discendenti di coloro che hanno perso le loro case nel 1948, ora parte del territorio israeliano, il permesso di farvi ritorno. Le proteste, che sembra debbano terminare entro 6 settimane dal loro inizio, ossia il 15 …

Continua a leggere »

Giù le mani dalla Siria.

Gli ultimi bombardamenti americani sul territorio siriano non sono che l’ultima di un’infinita serie di violazioni gravissime del diritto internazionale, non è accettabile che i “soliti noti” si arroghino il diritto di decidere le sorti di popoli e nazioni per il proprio squallido tornaconto economico. Il Vostro imperialismo ci fa sempre più schifo, giù le …

Continua a leggere »

“Hic manebimus optime!”

Da 16 anni, mai un passo indietro.

Quale futuro per l’Italia?

A quasi due mesi dal 4 Marzo, fatidica data delle ultime elezioni politiche italiane, il nostro Paese si ritrova ancora sprovvisto di un Esecutivo incaricato e la situazione non accenna a migliorare: cerchiamo di capirci qualcosa. Come sappiamo il Movimento 5 Stelle pur essendo di gran lunga il partito più votato non ha neanche lontanamente …

Continua a leggere »

La legalizzazione delle droghe leggere

La legalizzazione delle droghe leggere negli ultimi anni si è rivelato un tema scottante e di particolare importanza per alcuni movimenti e partiti, soprattutto nell’ambiente di sinistra e centro sinistra. È da circa due anni che è infatti in discussione alla Camera una proposta di Legge per la legalizzazione della cannabis, iniziativa firmata da 218 …

Continua a leggere »

Giù le mani dalla Siria

Quindici anni dopo l’Iraq come monito

Chi ha un po’ di memoria fotografica, prima che politica, non può dimenticare le immagini di piazza Firdos a Baghdad quando le truppe di occupazione americane, giunte sul posto, abbatterono la statua di Saddam Hussein. Una scena ben studiata e da buttare in pasto all’opinione pubblica occidentale visto che poi, particolare su cui quasi nessuno …

Continua a leggere »

Post precedenti «

» Post successivi